TrekEarth - Bosco




[foto di Chicca su TrekEarth]



Bramito nel Vanoi




[ci torneremo, sul Vanoi, perchè merita]


Segnali di soccorso




Perdonatemi la scarsa qualità delle immagini [son parecchio stortarelle]

Stieg Larsson - La regina dei castelli di carta

Eccomi qua: ho finito il terzo tomo della trilogia di Millennium.

Se la prima opera introduceva i personaggi ma vantava una trama autonoma, la seconda fatica di Larsson si indirizzava - anche con qualche trovata un po' tirata per i capelli - verso un polpettone a puntate [o almeno, così mi è sembrato].


La terza ed ultima [sebbene si vociferi di un quarto "episodio" ancora dormiente nel pc del defunto giornalista svedese] rialza il ritmo e pur continuando sui binari già stabiliti, riesce a darci un finale credibile e soprattutto non vincolato alle future opere ... che appunto non ci saranno.

Un bel mattone, parlando in termini di pagine e anche di tematiche [alcune un po' lente da digerire, ad esempio quelle sull'ordinamento costituzionale e sull'assetto governativo svedese...] ma un'opera avvincente come le due "sorelle maggiori".


Cosa ne dicono quelli di Wuz


Marmitte dei giganti




Altro fenomeno mooolto interessante: merita una visita.

Poco parcheggio sulla strada, ma va detto che non ci ho mai visto molta gente. Van tutti in spiaggia a Riva.


Blog



Sorry, oggi ho un  po' pasticciato con le impostazione del blog.


Museo Etnografico di Teodone [Brunico]


Cosa fare in un sabato semipiovoso di metà settembre? Avendo la pazienza di macinare un po' di kilometri, ed essendo appassionati di etnografia, si potrebbe andare a vedere il Museo etnografico dei "vicini di casa" sudtirolesi: a San Teodone.
Con puntatina a Brunico, magari, e serata che finisce a birra&salsiccia [molta birra e varie salsicce][non guidavo io].



Vi anticipo subito che se cercate il sito web, c'è. Se cliccate, venite dirottati su un "sottosito" dall'URL "strano", ma comunque esatto.


Il ticket è di funf oiro [come pronunciano via per là] e, vi dirò, 5 euro li vale tutti: questo di Brunico è più grande dell'omologo trentino [il museo di San Michele] sia negli interni che - plusvalore decisivo - nel grande parco museale, che ospita degli autentici masi sudtirolesi ricostruiti.

Proprio così: son andati in giro per le valli, tipo in Val Ridanna, per dirne una, hanno smontato, portato lì e montato...solo che non stiamo parlando di una perfetta casa IKEA, ma di un hof di 300 anni :)

Che poi, se siete passati da quelle parti, sapete che i masi son sempre il culo al mondo, su un prato che affaccia sulla valle, ma con pendenza del 45%, e minimo minimo 1000 metri di dislivello sopra il fondovalle e strada stretta ed esposta......insomma, un bel lavoro.


Ma c'è di più: gli edifici son "abitati" da qualche bestia, l'orto è coltivato, l'acqua scorre...non è un museo nel senso ingessato del termine.



Ecco alcune foto su Flickr [ho pensato di pubblicarle lì]




NB:

Domenica 25 ottobre 2009: Giornata dei crauti e delle patate: esibizioni dalle ore 11 alle ore 16.

IM-PER-DI-BI-LE :)




Un premio di duecento euro a chi porta le mucche in alpeggio

L'albergo di Shining





Tutte le volte che passo per Passo San Pellegrino [orrenda ripetizione!!] mi piange un po' il cuore nel vedere questo...e mi stupisco, in una Provincia dove - se si volesse recuperarlo - le risorse non mancano di certo.

Non avrà chissà che valore storico, immagino, ma la zona è bella [a parte il solito surplus di impianti di risalita] e appunto turistica.


NB: l'albergo del film di Kubrick [che ha titolato questo post] non era così malridotto!



PS. ne approfitto per pubblicare anche la foto successiva: mi ero ripromesso di scrivere del Sentiero della Pace, ma chissà quando lo farò e intanto allora pubblico questa come promemoria :P

Vecchietta





Agritur - Fior di bosco


Analogamente ai libri letti e a qualche DVD visto [o film visto al cinema, certo] introduco una rubrichetta molto saltuaria dedicata agli agritur trentini dove ho mangiato e/o dormito.

Vi dirò subito che io, anche se non disdegno qualche locale fighetto ogni tanto, preferisco i posti alla buona: insomma, magnar en ponta me enteresa relativamente poc, son pù da sbaracada coi soci.


Non mi dilungherò particolarmente nella descrizione dei locali nè del cibo [anche perchè a volte non ero del tutto sobrio per serbare ricordi validi :p]




Inizio dall'Agritur Fior di bosco [Valfloriana]


Graziano Lozzer è presidente dell'Associazione Agriturismo Trentino. Per anni ha gestito malga Sass, poi con la famiglia sono auto-desmontegadi a valle, aprendo il Fior di bosco.

Devo dire che ha passione e la trasmette ai clienti; il locale [nonostante l'avvicinamento, è sempre abbastanza in culo al mondo] è carino e curato, i piatti ricercati. Puntano sul biologico e producono ottimi formaggi.


Veniamo al punto dolente [per me]: son vegnù for famà*.



* = sono uscito ancora affamato [porzioni un po' piccine]




[foto da agriturismotrentino.it]


Lago di Tenno



Carino.

Ci son stato un paio di volte e in entrambe si faticava ad arrivare all'acqua, tanta era la gente!


ps. sfiziosa l'isoletta.


Stasera serata WII

Immaginatevi l'invito da me a Bersn e Lentiggini, che da quel che mi risulta mai si cimentarono prima d'ora con al potente WII

Mi vedo già la scena qua sotto, eccoli guardateli anche voi :)

TW


video


La posta di Bersn - settembre 2009

Ciao, leggo da qualche tempo il tuo blog ma non ho ancora trovato il coraggio di commentare. Però ti scrivo perché ho un problema: io sono appassionata di montagna mentre il mio fidanzato vuole passare sempre le domeniche davanti alla TV per seguire le partite di calcio della sua squadra del cuore…la Longobarda. Io mi stufo sul divano tutto il pomeriggio! Hai qualche consiglio da darmi?

StellinaAlpina83

B.: potresti iniziare a pensare di cornificarlo




Berg heil Bersntol, o come ti chiami non l’ho ancora capito, ma parli parli parli di montagna, ogni tanto ci vai? Farai mica le passeggiatine da pensionato?

B.: si, spesso. No, qualcosa di più, comunque certe passeggiatine da pensionato sono di tutto rispetto e anzi conosco pensionati che in montagna dan le biade sia a me che a te, simpatico anonimo.




Oilà blogger! Va tanto di moda Facebook, tu ce l’hai? Ti chiedo amicizia in caso!
Jack

B.: grazie, ma piuttosto che mandarmi la richiesta di amicizia, mandeme do luganeghe. E comunque no, non ce l’ho! Un paranoico dell’anonimato come me vuoi che si iscriva a Feisbuc?




Dear Bersn, enlarge your penis [e così via]

B.: … [sono invaso dallo spam]

How to survive a bear attack









Il video [molto carino, ammettetelo :) ] è in inglese, ma vale la visione.
Si riferisce all'orso americano, credo, visto che in Europa occidentale non si sono mai registrati attacchi all'uomo [dicono].


Pane al pane e vino al vino?

Ho deciso che limiterò i miei commenti sulla vicenda ormai strafamosa delle casette di legno [che il Governo ha presentato in pompa magna come sue, ma che sono frutto degli sforzi della Protezione civile trentina, anzi, del sistema-Trentino]
Vi dico solo una cosa: non è bello quando si fa un buon lavoro di cui poi si vanta gente che non centra nulla...


Mi sono piaciute le parole misurate del Dellai. Volevo quasi quasi linkare il suo spazio web, ma poi mi "cattura" il blog e ne inserisce automaticamente il post nei suoi commenti [a proposito dei feedback che gli lasciano: se ne leggono di ogni!], e voi sapete come "Lagorai" sia timido... :)


Quanto ai riscontri sull'accaduto, potete leggerne ovunque in rete, ma ecco qualche spunticino...:

  • "L'Adige" online mi sembra un po' più indietro sulla notizia rispetto al "Trentino"


Piccola postilla: oh ma'l savè che el Delai el g'ha anca el so spazio su Flickr? [non più aggiornato dopo le ultime elezioni; il blog invece è operativo]


Ok, passo e chiudo, noi qua siamo antipolitici, quindi ho zà parlà massa.

Mukkamasutra





Ok, post un po' frufrù :)


GPS




Evvai! Ora ho anch'io il GPS [grazie ad un sontuoso secondamano di Fr.]

Era ora...ora vado a smanettarci intorno :)

Gatto che si demoralizza





Colori autunnali



Da me il bosco ha già i primi colori dell'autunno...e siamo al 14 settembre.

[Certo, non pioveva da settimane e ciò ha influito]

Centrale "Ex Montedison"




Dopo l'area di piazza Dante, ecco un'altra "sorpresa": nell'elenco dei beni ambientali trentini c'è anche questo rudere industriale, visibilissimo dall'autostrada subito dopo Mori, chiuso da anni e oggetto delle attenzioni dei graffitari.

Confesso, non sono le mie zone e non ne conosco la storia nè la situazione, comunque la motivazione dell'inserimento è "bell'esempio di archeologia industriale".

Mah. Sarà.


Fastidiosissimo




Qualche buon trekker le ha ammucchiate tutte insieme...ma che tristezza vedere queste scatolette arrugginite [quanto ci metteranno a scomparire? tornerò su fra 50 anni - se ce la farò, s'intende - e saranno ancora lì]

Serie TV: sei cresciuto/a insieme a:

Ahi ahi pochi voti...colpa dell'estate? Non siate timidi, votate :)

Comunque medaglia d'oro a pari merito per Magnum e P.E. Baracus!


Historische Karten

Voi non avete idea di quanto mi piacciono queste vecchie mappe [spesso esposte nei vari musei della regione...ma ora che ho scoperto questo sito...]



PS. non fate molto affidamento sulla carta qui a sinistra: Perzen c'è, perfino el Fersena senza nome e S. Columba, ma ad est è tutta terra di nessuno :)

Senza contare il fantomatico Lago Morto in basso a destra e Trautmansdorf che mi risultava esser sopra Merano...

Finita l'estate


Al mattino e alla sera è frescolino; fa buio presto, le giornate terse.

Tipiche settembrine.



Quando sta per finire l'estate mi girano sempre un po'.


Romanzo criminale

[locandina da mymovies.it]



Ispirato all'omonimo romanzo, questo film è ben fatto e, leggo in giro, abbastanza attinente all'opera scritta.

Partendo da un fatto di cronaca e trovando continui spunti dalla storia reale del Paese, viene narrata la storia di una banda di fuoilegge che mette in scacco Roma, anche grazie a non ben precisate collusioni con le istituzioni. Gli anni sono i '70 e gli '80.


Ve lo consiglio.


Ne è stata tratta anche una serie TV [che però non ho mai visto]

Piazza Dante



Ebbene si!


Credeteci: l'area di piazza Dante a Trento [giardini, statua di Dante, stazione dei treni, chiesa di S.Lorenzo, palazzi-sedi della P.A.T. e della Regione][della Regione? quel parallelepipedo di vetro e cemento che fa tanto "abusivismo anni '60"? ah benon...] è inserita nell'elenco dei beni ambientali del Trentino.


Dà ancora più fastidio, quindi, pensare a come è ridotta adesso la zona...

Edible

Ma sarà vera sta roba?

Erba e vento



video


Quanto mi rilassa l'erba mossa dal vento...

TW



Wishlist - Un corpo nel lago di Arnaldur Indridason

Un po' la copertina,
un po' la storia che profuma d'Islanda [che scrivo?? Che profumo avrebbe l'Islanda?],
un po' la voglia estiva di leggere un giallo,
un po' le buone recensioni,
un po' la moda degli scrittori nordici...

Torre dei Sicconi


C'era una vola una torre...e adesso c'è di nuovo.


Senti come si fa.
La recuperi. Di contorno, un bel giardino.
Apri un baretto, che faccia anche da biglietteria.
Registri un dominio, due righe scarne per popolare il sito web, un po' di eco mediatico et voilà.


Se però vuoi saperne un po' di più, prima di andarci - che magari il viaggio non vale la candela - leggiti una breve nota della P.A.T. [già mille visitatori in meno di un mese...buono] o piuttosto cosa ne scrive il Loperfido [il Paolini trentino][cognome a parte :)]

Saw

[cover tratta da mymovies.it]


Decisamente NON il mio genere di film.

Ho continuato a guardarlo fino al finale, ma mi ha dato fastidio.